Premio per la gestione energetica a Kinnegar

Il Ministero della Difesa ha vinto il premio per la gestione energetica a Kinnegar grazie al supporto di Munters

Si è tenuto recentemente a Belfast il 9° premio annuale Gas Energy Management [Gestione energetica del gas] (sponsorizzato da Phoenix Supply and Invest NI). I premi intendono riconoscere gli sforzi compiuti dalla comunità delle aziende locali per ottenere una maggiore efficienza energetica, risparmiando denaro e tutelando l’ambiente.

Tra i vincitori del premio Energy Conservation [Conservazione dell’energia] per l’impianto Kinnegar Barracks, Holywood, Co. Down c’era il Ministero della Difesa. L’azienda gestisce un importante stabilimento logistico, che comprende impianti per la manutenzione e lo stoccaggio di veicoli. I veicoli e le apparecchiature, destinati allo stoccaggio a lungo termine, richiedono un ambiente con un basso livello di umidità in modo da evitare la corrosione e prevenire la proliferazione fungina.

Facendo seguito alla conversione iniziale del principale sistema di riscaldamento da gasolio a gas, il lavoro è proseguito nell’intento di migliorare l’ambiente e ridurre i costi. Gli esperti Munters in materia di umidità hanno fornito deumidificatori essiccanti, attraverso i fornitori locali BL Refrigeration e i consulenti White Young Green, completi di un Sistema per il recupero del calore, poi installati in due delle grandi rimesse per veicoli.

Il Sistema di recupero del calore consente di risparmiare energia in due modi distinti: raccolta del calore disperso dalla sezione a maggiore temperatura della ruota essiccante e relativo utilizzo, per consentire la rigenerazione. Ciò permette di ridurre l’energia necessaria per la riattivazione, abbassando al tempo stesso la temperatura di scarico dell’aria di processo, con costi energetici più contenuti per il post-raffreddamento (se necessario).

Grazie all’installazione dei deumidificatori essiccanti è possibile stoccare le apparecchiature per periodi di tempo prolungati, mantenendole disponibili per un’immediata implementazione. Il tempo di funzionamento del sistema di riscaldamento è stato significativamente abbreviato, con una riduzione delle emissioni di anidride carbonica di 1.000.000kg all’anno.

La deumidificazione essiccante è una forma di controllo dell’umidità e prevenzione della condensa per le merci stoccate molto più efficiente dal punto di vista energetico, dal momento che impiega normalmente due terzi di energia in meno rispetto a quanto accade con il riscaldamento di un edificio.   

Il principio di Munters – Funzionamento

Il sistema è progettato attorno al rotore essiccante, che costituisce il componente centrale del deumidificatore per quanto riguarda l’assorbimento dell’umidità. L’aria da deumidificare viene aspirata nel vano dell'impianto e quindi attraverso il rotore nel deumidificatore essiccante, dove l'umidità viene assorbita mentre l'aria secca risultante fluisce nuovamente verso i cavi. Allo stesso tempo un flusso d’aria separato viene riscaldato e aspirato attraverso il settore rimanente del rotore. L’aria elimina l’umidità dal rotore e viene quindi scaricata nell’atmosfera.