153129299.jpg

Aviazione civile e spazio

Nei processi di fabbricazione degli aeromobili il controllo climatico è di vitale importanza, al fine di garantire la giusta qualità dei componenti fabbricati e dell'aeromobile nel suo complesso. Munters fornisce soluzioni per aree svariate del processo di fabbricazione.

La produzione dei materiali compositi non può essere effettuata senza un adeguato controllo climatico, sia per quanto riguarda la qualità sia in riferimento alla velocità di polimerizzazione. Durante la verniciatura dell’aeromobile è importante ridurre al minimo le condizioni statiche, che potrebbero incidere sullo spessore della vernice, rendendolo irregolare, con un risultato mediocre dell’intervento in linea generale. Munters dispone di soluzioni consolidate per il mantenimento delle condizioni climatiche desiderate.

L’aeromobile o le relative parti e sistemi trarranno vantaggio dal controllo dell’umidità, che riduce il rischio di corrosione e di costosi guasti alle apparecchiature elettroniche di avionica e sistemi. Una delle cause frequenti di tali problemi è da ricondurre all’umidità assorbita dalle coperture isolanti durante il volo. Il processo determina la formazione di un microclima nell’aeromobile, incrementando la corrosione strutturale all’interno della cabina pressurizzata e influenzando il comportamento di avionica e sistemi e il relativo interfacciamento attraverso cavi e connettori. Anche componenti semplici come gli pneumatici dell’aeromobile traggono vantaggio da un magazzinaggio controllato, che previene la corrosione della rete metallica all’interno degli stessi pneumatici.

Le sale collaudo di fascia alta destinate agli aeromobili devono essere in grado di simulare un’ampia gamma di condizioni climatiche, che Munters riesce a creare grazie alle tecnologie di cui dispone al proprio interno.

Munters può vantare il fatto che le tecnologie e i componenti ideati siano stati introdotti negli aeromobili in volo anche attraverso il sistema Cair and Zonal Drying di CTT System. Si tratta di sistemi in grado di risolvere problemi legati al grado di umidità estremamente ridotto, che interessano passeggeri ed equipaggio, nonché problemi di condensazione nella parte interna del rivestimento esterno, con il conseguente assorbimento di umidità nelle coperture isolanti.

Anche i programmi spaziali traggono vantaggio dalle possibilità offerte da Munters. Negli anni abbiamo fornito soluzioni per il controllo climatico di tipo industriale a organizzazioni quali NASA ed ESA. Inoltre, i maggiori fornitori di programmi spaziali, come Lockheed-Martin, hanno utilizzato le tecnologie Munters per controllare i tempi di essiccazione della vernice a base d’acqua, applicata sull’enorme serbatoio di combustibile dello Space Shuttle. I componenti ESA, trasportati al sito di lancio di Kourou, nella Guyana francese sono collocati frequentemente all'interno di container deumidificati, in modo da mantenere al massimo livello la qualità dei componenti durante il trasporto e il magazzinaggio, fino al momento del relativo montaggio nel sistema di lancio Ariane.

Siamo esperti

Inoltreremo la vostra richiesta
alla divisione di riferimento del vostro paese.