Si è verificato un errore durante l'invio del messaggio, per cortesia riprova più tardi

Fai una domanda

Come possiamo aiutarti?

Torna alla pagina principale
Selezionando approvi la nostra policy sui cookie

ID utente non trovato

Errore! Si prega di riprovare più tardi.

ID utente non trovato

Errore! Si prega di riprovare più tardi.

birrerie

birrerie

Un ambiente perfettamente sano per la produzione della birra

Lo sviluppo di muffe e batteri è stato a lungo un problema per i produttori di birra. Dopo la fermentazione la birra deve essere posta in grandi tini a basse temperature per diverse settimane, prima di essere pronta per l’imbottigliamento. Dal momento che vengono prodotti migliaia di galloni di birra, gli effetti causati dall’elevata umidità e dalla condensa continua possono determinare gravi problemi.

Durante la fermentazione i tini di conservazione sono spesso raffreddati a circa +2ºC. L’aria ambiente, che entra nelle aree di conservazione, determina una rapida formazione di condensa sui tini, sulle tubazioni e sulle superfici fredde delle pareti nei corridoi. Le aree colpite dall’umidità vengono pulite spesse con l’uso di vapore, il che contribuisce a peggiorare il problema. 

La soluzione proposta da Munters consiste nel ridurre il carico di umidità nell’aria, utilizzando la deumidificazione essiccante per eliminare la condensa. Una volta che la condensa è sotto controllo, è possibile ridurre i tempi di asciugatura dopo il lavaggio con il sistema ad aria secca, evitando la proliferazione microbiologica.

Il clima controllato garantito da Munters previene la formazione di condensa e lo sviluppo di muffe e batteri sulle superfici fredde in tutte le aree di conservazione. I tempi di lavaggio sono abbreviati e i necessari interventi di ritinteggiatura risultano meno frequenti

I prodotti realizzati con il malto in polvere asciugano facilmente 

461776373.jpg

La qualità del malto e dei prodotti estratti dal malto è essenziale. Le variazioni dell’umidità relativa (RH) nell’atmosfera possono causare una perdita di efficienza dell’essiccatore spray per alcuni prodotti realizzati con il malto in polvere.

I prodotti realizzati con il malto in polvere sono igroscopici. Quando il contenuto di umidità atmosferica è elevato, sono necessari aggiustamenti continui, per mantenere le condizioni di funzionamento ideali dell’essiccatore spray, evitando così che le polveri assorbano l’umidità. I prodotti sono anche termoplastici, per cui aumentare semplicemente la temperatura dell’essiccatore non rappresenta un’opzione valida.

Il deumidificatore essiccante Munters asciuga l’aria prima che si riscaldi, per l’essiccazione spray-dry dei prodotti. Questo garantisce un’asciugatura controllata dell’estratto di malto, mantenendo un’umidità costante nell’essiccatore, che può continuare con un funzionamento continuo nelle stesse condizioni operative per tutto l'anno.

I deumidificatori Munters assicurano anche che l’estratto di malto, una volta asciugato e trattato nell’essiccatore a letto di atomizzazione, venga imballato in un ambiente asciutto. Questo garantisce, a propria volta, una lunga durata del prodotto senza deterioramenti successivi al confezionamento.

175945178.jpg

Case studies