Si è verificato un errore durante l'invio del messaggio, per cortesia riprova più tardi

Fai una domanda

Come possiamo aiutarti?

Torna alla pagina principale
Selezionando approvi la nostra policy sui cookie

ID utente non trovato

Errore! Si prega di riprovare più tardi.

ID utente non trovato

Errore! Si prega di riprovare più tardi.

90205230.jpg

Confortevolezza – ottimizzazione dell’ambiente interno

Il problema dell’umidità risulta evidente, quando si entra in un edificio dal clima freddo e appiccicaticcio.

L’umidità sulla pelle sembra così fredda da dare una sensazione di gelo. Gli edifici commerciali spesso sono raffreddati in maniera eccessiva per ridurre l'umidità, ma il risultato è quello di ottenere un clima gelido e appiccicaticcio, con un incremento dei costi energetici. Non è necessario sovraccaricare il sistema di condizionamento dell’aria per ridurre l’umidità.

Per ottenere un comfort ottimale e ridurre i costi di funzionamento, occorre installare un deumidificatore Munters. Il deumidificatore consente un controllo indipendente di umidità e temperatura, permettendo al gestore di mantenere nell’impianto un clima appropriato. L’edificio risulterà asciutto, fresco e confortevole in qualsiasi stagione dell’anno.

Edifici pubblici, uffici, centri commerciali, auditorium e hotel richiedono un condizionamento dell’aria a comfort ottimizzato, che agisca con il controllo dell'umidità, in modo da incrementare il comfort interno ed evitare che le muffe attacchino i mobili e i tessuti d'arredo.

I sistemi di condizionamento dell’aria Munters garantiscono risparmi energetici e la possibilità di interrompere il raffreddamento del locale non occupato, facendo in modo, allo stesso tempo, che l’umidità nell’ambiente non causi problemi alla qualità dell’aria interna (IAQ: Indoor air quality) e che gli standard previsti dalla legge sulla sanità siano rispettati.

La qualità dell’aria interna è connessa a diversi tipi di malattie e ha indubbiamente un impatto diretto sulla produttività dei lavoratori. Le ricerche in materia suggeriscono che i livelli di umidità interna abbiano un impatto notevole sulla salute degli occupanti di un edificio. L’attività microbica, ad es. di muffe e funghi, aumenta con livelli di umidità interna più elevati e si sospetta una connessione con l’asma infantile.

Gli odori associati all’attività microbica, che si sviluppano nell’edificio, risultano inaccettabili per i relativi occupanti. In caso di problemi i gestori degli edifici tendono a incrementare la quantità di aria esterna, per eliminare gli odori. Questo aggrava il problema, in quanto vengono aumentati i livelli di umidità dell’aria interna, il che favorisce ulteriormente l’attività microbica.

Gli standard IAQ sottolineano l’importanza di mantenere livelli di umidità appropriati durante le condizioni di carico massimo e parziale. I sistemi a efficienza energetica Munters controllano con efficacia l’umidità dello spazio interno. Nelle strutture caratterizzate da tassi di occupazione elevati, come scuole, ospedali, case di riposo e uffici, vengono tipicamente immesse negli spazi occupati grandi quantità di aria esterna. 

Il sistema di condizionamento dell’aria Munters a efficienza energetica garantisce il controllo ideale del clima nei locali, assicurando la confortevolezza degli occupanti. L’aria di ventilazione a umidità controllata soddisfa gli standard della migliore prassi previsti per la qualità dell'aria interna. I tessuti d’arredo e i mobili vengono preservati, tagliando allo stesso tempo i costi energetici.