Greenhouse with flowers

Crescita stentata

Non è possibile intervenire sul clima esterno, ma controllando il clima all’interno di un ambiente chiuso è possibile creare, e mantenere costantemente, condizioni ottimali per la crescita.

Si tratta di condizioni caratterizzate da una temperatura tra 20° e 25°C e un’umidità non superiore all’80%. Anche nelle aree tropicali e sub-tropicali.

Non è un segreto che il calore eccessivo nelle serre possa causare numerosi problemi, inclusi una crescita stentata, foglie bruciate, frutti danneggiati e addirittura la totale distruzione delle colture. Un livello inadeguato di umidità è un altro dei fattori, che contribuiscono a deteriore le colture. Se l’umidità è troppo bassa, ne risulta un’eccessiva traspirazione con danno alle colture. Se è troppo alta, le piante sono esposte ad attacchi da parte di funghi e muffe.

Tomatoes in greenhouse
Greenhouse plants

La buona notizia è che tutti questi problemi si possono neutralizzare: l’installazione di generatori d’aria calda e circolatori d’aria evita i punti freddi e la stratificazione dell’aria nella serra, riducendo il rischio di condensa e della comparsa della botrite indotta dall'umidità; l’aggiunta di estrattori d’aria contribuisce alla ventilazione in modo da evitare temperature estreme e assicurare adeguate concentrazioni di CO2; mentre i livelli elevati di umidità si possono prevenire con una combinazione di ricircolatori d'aria, estrattori e generatori d'aria calda.

Munters contribuisce a ridurre le malattie nelle serre, risolvendo problemi legati alla produttività grazie ai sistemi di controllo climatico, per garantire il clima perfetto attraverso tutti gli stadi della produzione in serra.   

Contact an expert

We’ll direct your contact info to the 
right person.