Munters energy saving purge options for desiccant rotors.

Risparmio energetico con i recuperatori di calore integrati all’interno

Nelle vostre strutture sono per caso ancora presenti vecchi deumidificatori Munters perfettamente funzionanti?Come Munters e molte altre aziende preoccupate per l'ambiente, forse anche voi siete interessati a ridurre il consumo energetico e le emissioni di carbonio?Se la risposta è affermativa, Munters può fornirvi soluzioni di retrofit per ottimizzare l'efficienza energetica dei vecchi impianti, assicurando un funzionamento efficiente dal punto di vista energetico per gli anni a venire.

Come ridurre il consumo di energia fino al 25% per la rigenerazione

Poiché la maggior parte dell'energia necessaria per il processo di assorbimento è utilizzata per riscaldare il flusso d'aria di rigenerazione, risparmi significativi possono essere ottenuti recuperando l'energia nel ciclo di rigenerazione.

I sistemi di recupero dell'energia interna del processo di rigenerazione del rotore possono essere installati in retrofit in una vasta gamma di deumidificatori di grandi dimensioni (ad esempio le serie MX, MA, MCD, ICA, MTS e MDU) con conseguenti risparmi energetici fino al 25%, in genere con un ROI breve pari a due anni o meno.

È possibile installare i settori di spurgo in loco avvalendosi dell'operato del nostro servizio di assistenza, senza alcuna opera di ricostruzione esterna, poiché la maggior parte del lavoro è effettuata all'interno del deumidificatore stesso.

  • Riduzione dei costi di rigenerazione fino al 25%
  • Riduzione dei costi energetici del successivo raffreddamento
  • Riduzione delle emissioni di carbonio
  • Soluzione meno costosa rispetto al recupero del calore esterno
  • ROI compreso tra uno e due anni
  • Kit standard disponibile per MX, per una facile installazione
webdividerblue.gif

Prospetto del rotore di assorbimento standard di Munters:

 

Il rotore Munters (ruota) opera in base al principio di adsorbimento, ovvero un processo con il quale l'assorbimento rimuove il vapore acqueo direttamente dall'aria. L'aria da deumidificare passa attraverso il rotore e il sistema di assorbimento rimuove il vapore acqueo direttamente dall'aria, trattenendolo mentre ruota. Mentre l'aria carica di umidità passa attraverso il settore di rigenerazione (componente schermato a 90° della superficie del rotore), il vapore acqueo viene trasferito verso un flusso d'aria riscaldata, poi espulsa all'esterno. Questo processo è continuo e consente una deumidificazione altamente efficiente e ininterrotta. Nell'ambito di questo processo, il rotore trasporta il calore nel flusso d'aria di processo. È questa l'energia che viene recuperata e riutilizzata nel ciclo di rigenerazione, con una conseguente riduzione dei costi energetici per la potenza di rigenerazione e il successivo raffreddamento. Munters offre diversi tipi di sistemi di recupero interni, singolarmente progettati per le diverse serie di deumidificatori.

 

Settore di spurgo per il recupero energetico (ERP) – Riduce l'energia necessaria per la rigenerazione

Quando il deumidificatore viene aggiornato con il sistemaERP, un settore extra viene aggiunto su entrambi i lati del rotore di assorbimento. Questo settore in più viene collocato sul lato di processo nel punto in cui il rotore lascia la camera di rigenerazione. L'aria fresca proveniente dall’aspirazione di rigenerazione (1) passa attraverso questo spurgo per rimuovere il calore dal materiale del rotore e miscela questo calore di scarto con l'aria di rigenerazione dopo la batteria di riscaldamento (2).

Si riesce così a ridurre la dimensione e il consumo energetico della batteria di riscaldamento, garantendo tuttavia le stesse prestazioni di deumidificazione.  Poiché il sistema ERPrimuove il calore dal materiale del rotore, la temperatura dell'aria di processo (3) risulterà ridotta, con risparmi sostanziali nei casi che richiedono il successivo raffreddamento.

 

 

ll sistema ERP può essere installato in retrofit sui deumidificatori delle serie MX, MDU e MDS.

Vantaggi:

  • Riduzione dei costi di rigenerazione fino al 25%
  • Riduzione dei costi energetici del successivo raffreddamento
  • Riduzione delle emissioni di carbonio
  • Soluzione meno costosa rispetto al recupero del calore esterno
  • ROI compreso tra uno e due anni

Kit standard disponibile per MX, per una facile installazione

webdividerblue.gif

PrePurge - Recupero energetico interno per sistemi aperti

Per i deumidificatori delle serie MX funzionanti in sistemi aperti, in cui il deumidificatore non è collocato all'interno del locale deumidificato e l'aria non è sottoposta a ricircolo, il sistema PrePurge rappresenta una soluzione di recupero energetico di facile installazione.

Include un unico settore di spurgo, che conduce l'aria calda di processo dal rotore al flusso d'aria di rigenerazione (1). Con tale disposizione, una parte dell'aria fresca destinata alla rigenerazione(2) è sostituita da aria più calda, riducendo la richiesta di energia della batteria di riscaldamento.

 

 

Vantaggi:

 

  • Riduzione dei costi di rigenerazione fino al 25%
  • Riduzione dei costi energetici del successivo raffreddamento
  • Riduzione delle emissioni di carbonio
  • Facilità di installazione
  • ROI compreso tra uno e due anni

 

Altre opzioni di spurgo: 

Munters ha inoltre sviluppato settori di spurgo che migliorano la capacità del rotore, ad esempio il sistema di spurgo a basso punto di rugiada in retrofit per deumidificatori in applicazioni che richiedono un basso punto di rugiada e il sistema di spurgo a efficienza energetica (EEP), che incrementa le prestazioni del rotore usando la stessa quantità di energia.

Ulteriori informazioni (collegamento alla nuova pagina)

PowerPurge™ - Settore di spurgo su misura per rotori con diametro minimo di 1,3 m

Nei deumidificatori di tipo MDU e MDS nei quali il contenuto d'acqua in ingresso è inferiore a 12 g/kg, il sistema PowerPurge™ recupera in modo efficiente il calore interno al settore di rigenerazione.

 Il sistema esclusivo e brevettato di spurgo a recupero energetico PowerPurge™ raccoglie il calore di scarto dalle sezioni più calde del rotore di assorbimento e lo usa a supporto del ciclo di rigenerazione del rotore. Ciò riduce la quantità di energia necessaria per la rigenerazione diminuendo la temperatura di scarico dell'aria di processo e riducendo i costi energetici per il successivo raffreddamento.

Come funziona

Nel settore di rigenerazione standard del rotore sono stati aggiunti due ulteriori settori di spurgo, riducendo in proporzione il settore di rigenerazione. Un flusso d'aria distinto (1) ricircola in un circuito chiuso. Questo circuito raffredda il materiale del rotore prima che entri nel flusso d'aria di processo. Il calore recuperato preriscalda il materiale del rotore nel secondo settore di spurgo, prima che entri nel settore di rigenerazione.

Si crea così un ciclo molto efficiente che riduce l'energia necessaria per la batteria di riscaldamento.

 

Vantaggi:

  • Riduzione della capacità della batteria di riscaldamento installata fino al 30%
  • Riduzione dei costi energetici del successivo raffreddamento
  • Migliori prestazioni di essiccazione
  • ROI compreso tra uno e due anni
  • Riduzione delle emissioni di carbonio
  • Tecnologia brevettata
  • Personalizzazione in loco

 

 

webdividerblue.gif

Esempi pratici mostrano risparmi importanti 

Abbiamo pubblicato diversi esempi pratici riguardanti le installazioni "Power Purge". Per maggior informazioni:

Coloplast, Denmark (Energy Recovery Puge)

Niko, Belgium (Energy Recovery Purge )

Ice Centre North, Denmark (Energy Recovery Purge)

 

webdividerblue.gif

Altre opzioni di aggiornamento disponibili

Valutazione delle prestazioni

La valutazione delle prestazioni eseguita da Munters valuta le prestazioni del rotore di assorbimento. In base al report elaborato, il nostro servizio di assistenza raccomanderà le azioni da intraprendere. 

Valutazione energetica

Una valutazione energetica non si ferma alle prestazioni del deumidificatore ma valuta a 360° il sistema di deumidificazione e l'installazione nel suo complesso. Si tratta di una valutazione completa che offre raccomandazioni sulle modifiche e gli aggiornamenti che possono offrire maggiore capacità ed efficienza energetica.

Conversione della fonte energetica

Nei casi in cui si siano rese disponibili fonti di energia alternative e meno costose successivamente alla messa in servizio del sistema di deumidificazione, può rivelarsi vantaggioso convertire la fonte energetica della rigenerazione, ad esempio dall'elettricità al gas o al vapore. Un costo energetico ridotto assicura un ROI più rapido e riduce le emissioni di CO2.

Doppia rigenerazione

Quando è disponibile energia di scarto, la riprogettazione del sistema di deumidificazione può spesso garantire notevoli risparmi energetici, utilizzando tale energia di scarto nel flusso d'aria di rigenerazione. Sulla base di un'analisi della configurazione, della disposizione e dei sistemi di controllo, la nostra assistenza valuta la redditività e calcola i potenziali risparmi. 

Opzioni di controllo

Sono state sviluppate una serie di opzioni di controllo avanzato che consentono l'installazione in retrofit. L'aggiornamento dei sistemi di controllo consente un controllo più accurato, con collegamento ai sistemi MBS esistenti. I controlli modulabili agevolano un funzionamento più efficiente dal punto di vista energetico, mentre le opzioni di allarme migliorano la sicurezza.

 

Rivolgersi al servizio di assistenza Munters per ulteriori informazioni.