manchesteraquatics.jpg

Manutenzione senza intoppi presso il Manchester Aquatics Centre

I tre deumidificatori essiccanti della serie MX sono stati ora aggiornati e dotati della tecnologia Energy Recovery Purge (ERP) di Munters che consente di ridurre i costi operativi di circa un 20% annuo preservando allo stesso tempo il tessuto edilizio e ottimizzando il comfort. Struttura realizzata per i Giochi del Commonwealth del 2002, il Manchester Aquatics Centre ospita 1,2 milioni di visitatori ogni anno.

L'impianto viene gestito dal Manchester Sport and Leisure Trust e la manutenzione è affidata a Serco Leisure Ltd. L'area principale (nell'immagine) ospita una piscina olimpionica, una piscina per i tuffi da 25 metri e due piscine per il divertimento dotate di due corsi d'acqua. L'area della piscina principale è la sede del City of Manchester Swim team e della squadra di pallanuoto inglese. Nel seminterrato si trova un'ulteriore piscina da allenamento utilizzata dalla squadra disabili che ha affrontato i team dell'Australia e del Brasile nel corso dei Giochi olimpici di Londra 2012. L'esigenza di sottoporre a manutenzione ed aggiornare il sistema esistente è emersa nel corso delle discussioni relative alle operazioni di manutenzione di routine. "Abbiamo notato che i deumidificatori non potevano continuare a funzionare al massimo della loro efficienza perché la tecnologia Munters ha fatto passi avanti dal momento in cui era stata eseguita l'installazione nel 2000" afferma Andy Dove, Service Area Manager per Munters. "Assicurare un livello corretto di umidità aiuta a proteggere l'edificio da costosi danni e garantisce un ambiente confortevole ai nuotatori. Integrando il sistema Energy Recovery Purge (ERP) di Munters, sapevamo che avremmo offerto un valore aggiunto conseguendo anche un importante risparmio energetico.

In quanto sede della squadra inglese di pallanuoto che organizza circa 15 importanti eventi ogni anno, il Manchester Aquatics Centre deve mantenere un’umidità relativa pari al 55% come prescritto dalle linee guida della FINA (Fédération Internationale de Natation), organizzazione a livello mondiale che regola le attività di nuoto, tuffi, pallanuoto, nuoto sincronizzato e nuoto in acque libere. Un controllo accurato dei livelli di umidità relativa nella piscina e nelle aree immediatamente attigue è essenziale per prevenire la presenza di condensa su pareti, soffitti e finestre, problema che può causare la formazione di muffe e comportare l’esigenza di interventi di manutenzione e riparazione altrimenti non previsti.

Manutenzione ed installazione

Il progetto di manutenzione è stato gestito da Serco Leisure Ltd; varie soluzioni sono state prese in considerazione, ma la scelta è ricaduta sulla proposta avanzata da Munters per le garanzie offerte in fatto di esperienza, conoscenze nel settore e assistenza postvendita. Il team postvendita di Munters ha effettuato la manutenzione dei tre deumidificatori riattivati a gas MX. Tale operazione ha previsto la sostituzione di tutti i componenti principali, della vecchia tubazione di riattivazione e l’integrazione del sistema Energy Recovery Purge (ERP) di Munters.

Nel corso delle discussioni iniziali sugli interventi di manutenzione, Serco Leisure Ltd ha evidenziato la propria intenzione di utilizzare il polipropilene al posto dell’acciaio inox per le tubazioni di riattivazione. Gli ingegneri Munters hanno lavorato a stretto contatto con il cliente per dare forma alla soluzione richiesta e fornire un risultato eccellente che assicurasse il massimo rendimento dell’investimento effettuato.

L’operazione di manutenzione ha garantito un ambiente confortevole ai nuotatori e, come da previsioni, è stato possibile ridurre i costi del 20% rispetto alla soluzione precedente. Controllando con precisione il livello di umidità relativa e mantenendolo al 55% nel corso dell’intero anno, l’edificio risulta protetto e i costi per la manutenzione vengono ridotti. L’intervento effettuato consente a Serco Leisure Ltd di poter sostituire anche altre attrezzature.

Paul Rogers, responsabile tecnico per Serco Leisure Ltd dichiara “In precedenza eravamo poco inclini ad investire in nuove attrezzature a causa dei potenziali danni che avrebbero potuto verificarsi a causa dell’elevata umidità”.

Un esempio in tal senso è rappresentato dal sistema di allarme: le richieste di intervento e i costi per la manutenzione verranno ridotti in misura significativa, assicurando un considerevole risparmio ogni anno. “Se non avessimo effettuato questo intervento, non saremmo stati in grado di investire in nuove attrezzature ed apparecchiature” dichiara Paul Rogers. “Sono rimasto inoltre colpito dalle operazioni di manutenzione e dal team di assistenza Munters che ha portato a termine l’installazione prima del previsto.”

Il sistema ERP di Munters può essere preinstallato sulle unità o integrato successivamente; il funzionamento prevede il ricircolo dell’aria all’interno del ciclo di rigenerazione dopo l’unità di riscaldamento. Munters è leader a livello globale per le soluzioni di trattamento dell’aria ad alta efficienza energetica per processi, comfort interno e tutela ambientale con oltre 300.000 installazioni in tutto il mondo.

Punti chiave

  • Protezione a lungo termine dai danni causati dall’umidità
  • Riduzione dei costi gestionali ed energetici fino al 20%
  • Controllo costante dei livelli di umidità relativa nel corso dell’intero anno

Siamo esperti

Inoltreremo la vostra richiesta
alla divisione di riferimento del vostro paese.