Fetsund Image _View 2 - 215x200.jpg

Il raffreddamento evaporativo indiretto Oasis™ tratta 10MW presso DigiPlex

Il successo presso DigiPlex nel garantire la conservazione efficiente dal punto di vista energetico ed affidabile dei dati prevede un nuovo risultato positivo con lo sviluppo del nuovo centro dati da € 60m a Fetsund, Oslo grazie al contributo garantito dal raffreddamento evaporativo indiretto della soluzione Oasis™ di Munters. L'innovativo Oasis™ IEC 200 di Munters è il cuore del sistema di raffreddamento del centro dati DigiPlex Air to Air (A2A) di Fetsund progettato per assicurare un ridottissimo valore PUE pari a 1,12 e raffreddamento pPUE pari a 1,06.

L'approccio combinato di successo di DigiPlex e Munters sfrutta il raffreddamento naturale libero per assicurare importanti vantaggi ambientali ed utilizza l'unità 52 Oasis™ IEC 200 per ridurre il consumo energetico e fornire un clima sicuro e sostenibile per gli ambienti dei centri dati.

La nuova struttura sarà in grado di raffreddare oltre 10MW di energia IT per la clientela, che include anche l'importante azienda di telecomunicazioni norvegese Evry. Una volta operativa, la sede di Fetsund sarà il centro dati raffreddato con sistema evaporativo indiretto più grande d'Europa. Il centro dati DigiPlex potrà ospitare 25.000 server assicurando servizi potenti e moderni.

Le sale a disposizione si estendono su 4.200 metri quadrati di spazio tecnico bianco, con moduli individuali che si adattano al meglio alle esigenze dei clienti. Nel cuore del centro dati modulare DigiPlex Air to Air (A2A) si trova il sistema Oasis™ IEC 200 di Munters che sfrutta il clima più freddo del Nord Europa per fornire un 'raffreddamento gratuito' naturalmente sostenibile, come anche vantaggi di carattere economico rispetto alla tradizionale tecnologia di raffreddamento.

Il sistema Oasis™ IEC 200 riduce della metà la quantità di energia utilizzata per mantenere la temperatura di lavoro ideale per computer e server pari a 24o C (75o F), riducendo così per i clienti DigiPlex i costi destinati all'energia. Il sistema DigiPlex A2A per il trattamento dell'aria sfrutta due flussi d'aria separati: un flusso attira l'aria fresca all'interno dell'unità Oasis™ IEC 200 di Munters per poi trasferirla allo scambiatore di calore con tubazione in polimero a sistema di evaporazione indiretta brevettato. L'esterno dello scambiatore di calore con tubazione ellittica viene bagnato per ottimizzare l'area di scarto del calore e fornisce un efficace raffreddamento evaporativo indiretto. Una volta oltrepassate le superfici esterne umide delle tubazioni dello scambiatore di calore, l'aria esterna viene espulsa nell'ambiente.

L'altro flusso attira l'aria dal passaggio caldo bianco del centro dati e attraversa l'interno delle tubazioni dello scambiatore di calore, dove il trasferimento evaporativo di calore dalle superfici esterne umide raffredda l'aria del passaggio caldo del centro dati, riconducendola nel sottopavimento vuoto dei passaggi freddi del centro dati. Il funzionamento continuo e stabile assicura una temperatura costante che non richiede raffreddamento meccanico per tutto l'anno.

Poiché l'aria delle sale viene fatta ricircolare e raffreddata mediante raffreddamento evaporativo indiretto, il sistema Oasis™ IEC non introduce aria esterna all'interno del centro dati. Il raffreddamento evaporativo indiretto richiede solo un terzo dell'acqua impiegata dai sistemi tradizionali. Oasis™ IEC 200 di Munters separa completamente i flussi d'aria, eliminando il rischio di contaminazione delle sale dati e le problematiche legate alla presenza di umidità che potrebbero causare corrosione dei ,nonché assicura costi ridotti per il mantenimento del sistema.

Il sistema Oasis™ IEC può utilizzare anche l'acqua piovana e DigiPlex sta prendendo in considerazione questa strategia presso il centro dati di Fetsund per attuare una politica di rispetto dell'ambiente. Nel 2012 DigiPlex e Munters hanno inoltre ricevuto il riconoscimento dell'European DCD Innovation Award per questo innovativo sistema di raffreddamento Air to Air.

Greg MCCulloch, direttore operativo di DigiPlex, commenta:

"Lavorare a stretto contatto con Munters allo sviluppo del sistema Air to Air ci ha aiutato a creare un sistema di raffreddamento in grado di fare davvero la differenza per il nostro centro dati.

Ottimizzare l'efficienza energetica nel nostro settore è un obiettivo primario e questo sistema ci consente di dimezzare la quantità di energia necessaria per far lavorare i nostri server a temperatura ideale.

Possiamo così assicurare ai nostri clienti un considerevole risparmio economico per quanto riguarda i costi energetici, garantendo loro anche strutture tra le più sostenibili del settore"


Il team Munters dedicato ai centri dati ha lavorato a stretto contatto con DigiPlex per sviluppare il sistema di raffreddamento modulare Air to Air e il sistema Oasis™ IEC 200 assicurerà un risparmio annuale pari al 40% e una riduzione dei costi energetici del 65%, rispetto alle tradizionali soluzioni di raffreddamento ad alta efficienza.

Punti chiave

  • Clima ideale per i centri dati
  • Aria interna completamente separata dall’aria esterna
  • Costi ridotti per refrigerazione e quadri elettrici
  • PUE = 1,12
  • pPUE di raffreddamento = 1,06
  • 65% in meno di energia rispetto alle tradizionali soluzioni di raffreddamento libere
  • Possibile utilizzo della raccolta di acqua piovana

Siamo esperti

Inoltreremo la vostra richiesta
alla divisione di riferimento del vostro paese.