Si è verificato un errore durante l'invio del messaggio, per cortesia riprova più tardi

Fai una domanda

Come possiamo aiutarti?

Torna alla pagina principale
Selezionando approvi la nostra policy sui cookie

ID utente non trovato

Errore! Si prega di riprovare più tardi.

ID utente non trovato

Errore! Si prega di riprovare più tardi.

Aree di fabbricazione delle batterie al litio

Aree di fabbricazione delle batterie al litio

La fabbricazione delle batterie al litio ha luogo in laboratori di piccole dimensioni ma anche in aree asciutte per la produzione in serie su larga scala.

Le batterie a energia elevata devono essere prodotte in ambienti con un livello di umidità inferiore all’1%, perché il metallo denominato litio reagisce con il vapore acqueo, formando idrossido di litio, idrogeno e calore. Durante la fabbricazione delle celle agli ioni litio, i materiali, che formano catodo, anodo ed elettrolita, non risultano esplosivi a contatto con l'acqua, ma sono talmente sensibili all'umidità, che le aree asciutte agli ioni litio sono mantenute tipicamente con livelli del punto di rugiada inferiori rispetto alle aree asciutte per le batterie al litio metallico. Il vapore acqueo agisce come catalizzatore, per cui l’aria immessa deve avere un punto di rugiada bassissimo, al fine di ottenere livelli elevati di resa del prodotto e controllo della qualità in relazione alle aree asciutte per la fabbricazione delle batterie al litio e altre applicazioni con impiego di metalli alcalini (principalmente batterie, batterie termiche e altri processi, che prevedano l’impiego di componenti sensibili all’umidità).  

La maggior parte dei fabbricanti di batterie richiede che l’umidità ambiente/ i livelli medi di umidità siano mantenuti a un punto di rugiada di -40°C (1/2% di umidità relativa a 72°F) oppure -33°C (1% di umidità relativa a 72°F).

Il sistema di essiccazione Munters Green PowerPurge™ è stato progettato specificamente per soddisfare le esigenze dei fabbricanti di batterie avanzate, che richiedono un eccellente controllo del punto di rugiada, riducendo allo stesso tempo il consumo energetico

Case studies